20
giu
2018
E SE TUTTE LE AUTO DIESEL EUROPEE FOSSERO SPORCHE ? 🚛

POSTED BY ALICE

Uno studio recente, il primo dopo lo scandalo delle emissioni diesel Volkswagen del 2015, ha rivelato che anche gli ultimi modelli di auto diesel europee danneggiano gravemente l'ambiente. Secondo i risultati, più di 4 000 modelli di veicoli presentano ossidi di azoto (NOx). Ciò supera i livelli massimi fissati dall'Unione europea.

Il sistema di classificazione utilizzato dall'UE, The Real Urban Emissions Initiative (TRUE), ha una serie di 375 000 automobili singole in tutto il continente e suddivide tutti i veicoli in gruppi sulla base di norme di emissione. I veicoli appartenenti ai livelli diesel Euro 3, 4 e 5 mostrano marcature "scadenti" per i livelli di NOx; ciò significa che il veicolo produce più di 180 mg/km di NOx. Questi includono sia le motociclette che i vecchi modelli di auto standard. I modelli più recenti di automobili sono classificati sotto la norma Euro 6 e, sorprendentemente, non hanno rispettato le norme sulle emissioni. La maggior parte delle auto Euro 6 ha la stessa marcatura "povera" e solo poche hanno una marcatura "moderata". Infatti, nessuna auto diesel europea ha una valutazione "buona".

Disaccordi sull'interpretazione

Da un lato, l'International Council on Clean Transportation, l'organizzazione americana no-profit alla fonte di questo studio, ha dichiarato al Financial Times che i risultati sono "una conferma impressionante dei peggiori timori sulle auto diesel". D'altro canto, l'Associazione dei costruttori europei di automobili (ACEA) ha sostenuto che i risultati erano "fuorvianti". Essi sostengono principalmente che lo studio non tiene conto dei modelli del 2019, che presumibilmente aderiranno alle future norme Euro 6d.

Il segretario generale dell'ACEA Erik Jonnaer afferma che "poiché tutte le auto testate come parte di questa VERA Iniziativa erano veicoli pre-Euro 6d, il fatto che non soddisfano i requisiti sulle emissioni che sono diventati obbligatori solo dopo che sono stati immessi sul mercato non è sorprendente".

Greg Archer, dell'ONG Trasporti e Ambiente, ha dichiarato al The Guardian che il nuovo rating "espone l'eredità del cancello diesel; decine di milioni di diesel sporchi che sono ancora sulle strade producendo lo smog tossico che respiriamo quotidianamente. Individua i modelli con le prestazioni peggiori e i regolatori devono agire per richiedere alle case automobilistiche di ripulire questi ultimi".

Fonte: Popular Mechanics