8
nov
2018
CAMPIONATORI, REFINERS & CO🧪

POSTED BY ALICE

 

 

La catena di approvvigionamento dei catalizzatori usati prevede una serie di fasi, dalla loro rimozione dai veicoli fuori uso fino all'estrazione dei metalli preziosi. Ci sono, tuttavia, due attori principali nel processo - "campionatori" e "fonderie" (societ à di raffinazione).

Niton XL3t XRF Analyzer

Società di campionamento

Le società di campionamento sono organizzazioni che prelevano un campione di una certa quantità di catalizzatori. Il loro obiettivo è quello di valutare il contenuto di metalli preziosi all'interno di un lotto di catalizzatori usati, solitamente attraverso l'uso di tecnologie di fluorescenza a raggi X.

 

Il problema della separazione

Esistono due tipi di catalizzatori, i filtri antiparticolato diesel (DPF) e i convertitori catalitici (CCC). La loro composizione è diversa, con DPF in carburo di silicio e convertitori catalitici di ceramica. Poiché la loro composizione non è la stessa, anche il loro grado di fusione è diverso - come dice il proverbio, non si possono mescolare mele e arance!

Con un lotto misto di catalizzatori, le società di campionamento di solito forniscono un servizio migliore in quanto sono in contatto regolare con un gran numero di raffinatori e dividono qualsiasi lotto all'interno della loro rete per garantire il miglior tasso di ritorno del metallo e le migliori offerte.

 

Scatola di decanatura

La decanatura è il processo di separazione del favo (dove sono contenuti tutti i MGP) dal suo guscio metallico, e richiede macchinari specifici per la cesoiatura. I tipi più comuni sono le cesoie a ghigliottina e a coccodrillo. Il processo può essere pericoloso per l'operatore e deve essere eseguito sotto adeguata supervisione.

Se non si è sicuri di cosa fare, e per evitare lesioni, è meglio lasciare che lo faccia un professionista. Le società di campionamento possono offrire un servizio di de-canning per i catalizzatori usati, a prezzo fisso o eventualmente gratuitamente, a seconda della negoziazione o della portata delle loro offerte.

 

L'ostacolo della tecnologia

Quando una certa quantità di metallo viene fusa in un forno, la sua massa si restringe e quindi fornisce una maggiore concentrazione di metalli preziosi. Rimane, però, una quantità di metallo nota come "scorie" che conterrà ancora una piccola quantità di MGP e deve essere ritirata, aumentando così i costi.

Le società di campionamento di solito utilizzano forni al plasma molto più efficienti dei forni tradizionali, che riducono di cento volte il volume totale di un lotto, rendendolo così più puro per i MGP.

Alcune aziende, ad esempio, come Johnson Matthey, hanno un debole potere di riciclaggio perché la loro attività principale è il recupero dei MGP, e quindi sono interessate solo ai prodotti in metalli preziosi più puri ed evitano il più possibile di trattare le scorie metalliche.

L'utilizzo di aziende che possiedono il giusto tipo di tecnologia consentirà quindi ai venditori di catalizzatori di trattare con le fonderie più efficienti e di primo piano.

 

Fonderie

Le fonderie sono le "vere" raffinerie, che fondono i metalli per separare la lega dalle sue impurità, al fine di recuperare i metalli preziosi veri e propri.

Di solito acquistano un "bullion" (una lega concentrata di MGP già ridotta dai forni al plasma delle società di campionamento) o trattano e fondono la polvere di ceramica. Possono anche fondere insieme ad altri metalli.

 

Come funzionano i compagni di fusione

Di solito, quando si tratta di rottami vecchi, le fonderie tendono a riciclarli tutti senza effettuare alcuna separazione (carburo di silicio / ceramica / PCB.....). Sono anche difficili da negoziare con loro, dal momento che possiedono già un mercato estremamente vincolato e hanno una notevole forza finanziaria. Così, a volte si rifiutano di pagare per alcuni metalli che vengono riciclati. Inoltre, spesso non offrono prezzi competitivi perché potrebbero non avere bisogno dei metalli offerti.

Le fonderie sono l'ultimo attore nel processo di riciclaggio dei MGP. Essi trattano solo convertitori catalitici completamente non inscatolati e se viene offerta solo una piccola quantità di catalizzatore, possono rifiutarsi di accettare o fornire tariffe molto poco competitive. Tuttavia, le società di campionamento possono inviare loro materiale da un certo numero di fornitori, rendendo così la quantità un importo sostenibile. Va ricordato, come abbiamo dimostrato nel nostro studio di dimensionamento del mercato, che i MGP non provengono solo dall'industria automobilistica - i vecchi gioielli e i rottami elettrici sono anche importanti attori nel mercato del riciclaggio dei MGP.

 

Differenza tra campionatori e fonderie

In un certo senso, si può dire che le fonderie sono come grandi forni, mentre le società di campionamento sono grossisti per il riciclaggio dei MGP.

La differenza principale tra loro risiede nella loro posizione nella catena di processo e nei servizi extra che offrono. Un'organizzazione che possiede già le competenze e le tecnologie di trattamento necessarie (compresa la decanatura) e raccoglie un volume significativo di materiale (di solito più di 20 tonnellate) può andare direttamente ad una fonderia per gestire la sua raffinazione. In caso contrario, è probabile che sia più redditizio lavorare con società di campionamento che hanno un maggiore potere negoziale con le fonderie.

Per maggiori informazioni, consultate il nostro articolo sulle offerte di appartamenti negli Stati Uniti e sulle offerte di raffinazione eurasiatica per sapere cosa aspettarsi quando si intraprendono trattative.